Orario delle SS. Messe

Centro

■ Lunedì-venerdì ore 18.30

■ Sabato ore 18.30

■ Domenica ore 8.00, 10.00, 11.15

■ Domenica ore 18.30 a Santa Bertilla

Casa di Riposo delle Suore

■ Lunedì-sabato ore 8.00

■ Domenica ore 7.00

Graspo

■ Domenica ore 9.30

Fornase

■ Domenica ore 10.30

Autenticazione disponibile solo per i pubblicatori:

Azione Cattolica

Si preparano con grande impegno e creatività, sono gli animatori del Grest 2018. Hanno dai 14 ai 18 anni e dopo la fine della scuola hanno deciso di impegnarsi dedicando il loro tempo ai loro fratellini più piccoli.

Sono ragazzi che provengono sia dall'Acg (Azione Cattolica Giovanissimi) che da poco ha concluso l'anno di attività, sia dagli Scout, ma anche giovani che pur frequentando con l'assiduità l'oratorio in estate riscoprono il piacere di rendersi utili.

L’estate è appena dietro le spalle ed è stata davvero ricca di attività. I più piccoli dalle elementari alle medie terminate le attività dell’ACR sono stati impegnati prima con il Grest e poi con i campiscuola in diverse località montane accompagnati dai nostri sacerdoti e dai giovani animatori molti dei quali provenienti dalle file dell’ACG, i gruppi dedicati ai ragazzi delle superiori.

E anche questi ultimi hanno potuto approfittare dell’estate per fermarsi e vivere bellissime esperienze.

I ragazzi di prima superiore hanno potuto mettersi in gioco durante un campo semi-mobile che li ha condotti dal monte Panarotta, a Levico, fino a Pergine Valsugana sperimentando la gioia e la fatica della condivisione del cammino.

La seconda e la terza superiore sono invece partiti alla volta di Torino dove hanno conosciuto la realtà del Sermig qui hanno potuto vivere all’interno dell’Arsenale della Pace, una realtà nata negli anni ’80 dalla buona volontà di giovani come loro. Hanno potuto toccare con mano la gioia derivata dal mettersi a servizio degli altri e sperimentare quanto sia importante donare ognuno qualcosa perché l’unione può davvero fare la forza quando ognuno compie un passo verso il bene e la pace.

Infine, la quarta superiore ha preso parte ad un campo di Libera a Sessa Arunca (CE) dove la cooperativa “Al di là dei sogni” ha dato nuova vita ad un terreno confiscato alla mafia. I ragazzi hanno partecipato ai lavori quotidiani della cooperativa, coltivando i campi, cucinando e lavorando nello stabilimento produttivo. L'esperienza è stata arricchita da alcune testimonianze di cittadini e imprenditori che, grazie al loro coraggio, hanno saputo reagire alle violenze e alle ingiustizie della mafia. Per i giovani è stata l’occasione di interrogarsi su cosa significhi vivere da cittadini cattolici responsabili, interessandosi ed avendo cura dell'altro e di ciò che accade nella nostra società.

 

Ora l’Azione Cattolica è pronta per iniziare un nuovo anno di attività! Scopri di più nel prossimo articolo!

 

team 386673 1920